CARROUSEL PAPER THINGS: LA BELLEZZA DELLA CARTA

Concludiamo questa carrellata sui makers che esporranno opere in carta durante il Carrousel del 18 ottobre presentandovi gli ultimi due artigiani, che utilizzano la carta.... semplicemente come carta, arricchendola, però, di dettagli nella ricerca di un effetto davvero fuori dal comune.

BABEL: dal Giappone a tutto il mondo
Lucia Elefante, ideatrice del progetto Babel, realizza splendidi taccuini con carte provenienti da tutto il mondo o fatte a meno, rilegati secondo un'antica tecnica giapponese. Caratteristica della sua produzione non solo la ricerca costante di nuove tecniche che la porta a sperimentare sempre nuovi orizzonti, ma l'assoluta volontà di dar vita a oggetti realizzati esclusivamente a mano.
Da non perdere al Carrousel le serigrafie e i quaderni anatomici, i blocchi ei segnalibri con le carte giapponesi, le t-shirt serigrafate a mano.
Per maggiori informazioni 

FILIGRANE: storie di carta e profumo di stampa
Partendo da tecniche di stampa antiche e moderne, con immagini ricavate da matrici quali legno, zinco o cartone scavate o incise e, successivamente inchiostrate e pressate sulla carta (o sulla stoffa), Lucia Casavola, Filigrane, realizza manufatti assolutamente originali che si prestano, poi, agli impieghi più diversi: quaderni, blocchi, stampe, segnalibri, biglietti d'auguri... Tutto viene personalizzato e reinventato in modo nuovo e creativo. Il mondo di Filigrane è naif e colorato, in un caleidoscopio tutto da scoprire.
Per maggiori informazioni

Per condividere queste pagine, segnalarle, fare conoscere ai tuoi amici usa i seguenti hashtag: #carrousellemarche #PaperThings #cascinacuccagna #Babel #Filigrane

Nessun commento:

Posta un commento